menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Evanio Marchesani

Evanio Marchesani

Va in pensione Evanio Marchesani, responsabile di Medicina dello Sport ed ex presidente degli arbitri di calcio pescaresi

L'amato medico sportivo, in servizio per decenni nella Asl di Pescara, potrà godersi la meritata pensione

Quella appena passata è stata la sua ultima settimana in servizio quale responsabile della Medicina dello Sport della Asl di Pescara.
Evanio Marchesani infatti, al compimento dei 70 anni e dopo più di 41 anni trascorsi al servizio della Medicina dello Sport, ha terminato di lavorare giovedì scorso.

Sotto gli occhi attenti di Marchesani sono passati migliaia di atleti, sia giovani che meno, sia professionisti che dilettanti, che si sono sottoposti alla visita annuale per avere la certificazione medica all'attività agonistica sportiva.

Marchesani è sempre stato disponibile con tutti e non ha mai negato un sorriso e una chiacchierata a nessuno nel corso delle quali ha sempre dispensato buoni consigli, soprattutto ai giovani, ricordando l'importanza di uno stile di vita sano e una di attività sportiva continuativa per mantenersi sempre in forma. Marchesani oltre a essere molto conosciuto sia a Pescara che in Abruzzo è stato sempre apprezzato anche fuori regione dove è stato moderatore e relatore in oltre 70 convegni di Medicina dello Sport sia regionali che nazionali. È stato presidente dei medici dello sport di Pescara (federazione medico sportiva italiana), medico responsabile di tutte le squadre Nazionali Corsa della federazione italiana hockey e pattinaggio, componente commissione “ Impiantistica sportiva “ del Coni Regione Abruzzo, ha partecipato come medico-ricercatore nel 1986 alla spedizione alpinistico-scientifica in Pakistan (vetta di 7060 metri inviolata, prima assoluta mondiale, denominata “Abruzzo Peak “), nel 1990 (fu anche capo) alla spedizione alpinistico scientifica in Cina nel 1990 (vetta di 7680 metri- "Goonga Shan“), presidente regionale abruzzese della Fihp (federazione italiana hockey e pattinaggio), responsabile area “Medicina dello Sport” della scuola interregionale dello Sport Coni Abruzzo/Molise, presidente del comitato regionale Fmsi Abruzzo, responsabile medico arbitri Abruzzo, arbitri calcio Lega Pro, arbitri calcio Serie B e arbitri Lega Calcio serie A.

Inoltre è stato anche arbitro di calcio e presidente della sezione Aia-Figc di Pescara, e in questa veste ho avuto l'opportunità di conoscerlo e apprezzarlo personalmente, quando anche io ero arbitro di calcio nel campionato di Eccellenza. Marchesani è sempre stato vicino ai suoi arbitri che ogni domenica scendevano in campo ed era sempre in grado, con poche frasi, di semplificare paure e timori dispensando consigli utili per affrontare al meglio le partite ma anche la vita in generale. Lascerà un grande vuoto nella Medicina dello Sport ma di certo resterà vicino a tutti coloro che gli chiederanno un consiglio. Buona pensione Evanio e grazie a nome di tutti quelli che hanno avuto la possibilità di incontrarti.

ESPERIENZE PROFESSIONALI

Ha iniziato a operare nella Medicina dello Sport dal dicembre 1979 dapprima nell’ambulatorio della federazione medico sportiva italiana e poi come dirigente medico responsabile unita? operativa dipartimentale di Medicina dello Sport della Asl Pescara, ufficiale di polizia giudiziaria dell’Ausl di Pescara, istruttore Ausl Pescara di Bls-D, istruttore federazione medico sportiva italiana di primo soccorso sportivo con Bls- D, responsabile sanitario e coordinatore degli Interventi di pronto soccorso dei Giochi del Mediterraneo sulla sabbia Coni-Cio Pescara 2015, professore incaricato di “Traumatologia dell’apparato locomotore riabilitazione in ambito sportivo“ corso di laurea in Fisioterapia Univ. "G.d’Annunzio" Chieti- Pescara, docente Master 2° livello universita? Architettura Pescara "Esperto della sicurezza degli impianti sportivi", direttore scientifico periodico trimestrale di informazione medico-sportiva AbsoluteSport, responsabile addetto Asl per le misure di prevenzione incendi e gestione delle emergenze, tutor formativo per i medici specializzandi in Medicina dello Sport, universita? degli Studi L’Aquila e Chieti-Pescara. Tutor formativo per laureandi in “Biologia della nutrizione”, facolta? di Biologia-universita? degli Studi di Camerino.

RICONOSCIMENTI ONORIFICI CONI

Stella di Bronzo “Coni 2002", "Stella d’Argento" Coni 2008, premio “Leonardo da Vinci” Argento 2006 e “Leonardo da Vinci” Oro 2015.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento