Enrico Remigio di Scafa arriva a quota 300mila euro a "Chi vuol essere milionario", resta solo la domanda da un milione

Il 30enne del Pescarese è arrivato a quota 300mila euro nel programma di Canale 5 condotto da Gerry Scotti

Enrico Remigio, 30 anni di Scafa, è stato il primo concorrente della nuova edizione di "Chi vuol essere milionario".
Il 30enne del Pescarese è arrivato a quota 300mila euro nel programma di Canale 5 condotto da Gerry Scotti.

Nella prossima puntata leggerà la domanda finale per provare a vincere il milione di euro.

Ad accompagnare Remigio, che adesso vive e lavora a Singapore dopo aver frequentato il liceo Classico "d'Annunzio" di Pescara ed essersi laureato all'università Bocconi di Milano, sono stati la mamma Stefania, un'amica e il papà Sandro che l'ha aiutato nel rispondere esattamente alla domanda che gli ha consentito di portare a casa ben 70mila euro.

La domanda chiedeva di scegliere tra 4 nuovi sport uno dei quali non sarà presente nei giochi olimpici di Tokyo 2020: la risposta esatta era Football Americano. Alla domanda successiva, dal valore di 150mila euro, dove si chiedeva che cosa rappresentano le 100 pieghe di un Toque ovvero il cappello da Chef, Remigio ha risposto correttamente scegliendo la conoscenza di almeno cento modi di cuocere le uova. Corretta anche la risposta alla domanda da 300mila euro. Mercoledì prossimo proverà a conquistare il milione di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Tragedia nel Pescarese, pensionato rimasto vedovo si toglie la vita

  • L'Abruzzo rimane zona rossa, tutte le regioni restano nell'attuale fascia di appartenenza

Torna su
IlPescara è in caricamento