rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Attualità

Emergenza Coronavirus, in Abruzzo sono stati inviati 909 mila prodotti dalla protezione civile nazionale

La protezione civile nazionale ha diffuso i dati relativi ai prodotti consumabili e non consumabili inviati alla nostra Regione dall'inizio dell'emergenza Covid19

Sono 909.511 i prodotti consumabili e non consumabili inviati dalla protezione civile nazionale all'Abruzzo dall'inizio dell'emergenza Covid19. I dati sono stati resi noti dalla presidenza del consiglio dei ministri e sono aggiornati al 31 marzo. Di questi, 746.698 sono mascherine di vario tipo, 155.000 paia di guanti, 1.100 tamponi per i test di positività e 1.100 tute protettive.

Sono 11 in tutto i ventilatori per la respirazione assistita consegnati alla nostra regione per i presidi ospedalieri sul territorio, di cui sei per le terapie sub intensive e 5 per le terapie intensive. Consegnati anche 303 monitor multiparametrici con possibilità di defibrillazione, destinati dunque non solo ai pazienti con respirazione assistita in ospedale ma anche per le ambulanze di soccorso.

Per quanto riguarda le mascherine, 390.500 sono quelle chirurgiche, 126 mila quelle ffp2, 224 mila quelle monovelo e 6210 le mascherine a massima protezione e per uso professionale, di tipo ffp3. 897 infine le visiere di protezione e 2.000 le cuffie copricapo.

Ricordiamo che sono decine ormai le donazioni, anche importanti, di materiale e dispositivi di protezione per gli ospedali abruzzesi effettuate da associazioni, enti, imprese ed attività commerciali sul territorio, mentre si attende ancora l'arrivo del carico di oltre 770 mila mascherine acquistate direttamente dalla Regione Abruzzo dalla Russia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza Coronavirus, in Abruzzo sono stati inviati 909 mila prodotti dalla protezione civile nazionale

IlPescara è in caricamento