rotate-mobile
Lunedì, 2 Ottobre 2023
Attualità

Controllore aggredito, il grazie del presidente Tua De Angelis alle forze dell'ordine per aver rintracciato il responsabile

L'episodio è avvenuto il 9 agosto al terminal bus con il controllore che, raggiunto da un pugno, ha perso i sensi: "Il supporto delle forze dell'oridne è motivo di grande sicurezza"

“Esprimo un profondo ringraziamento alla Polizia di Stato, in particolare al questore di Pescara Luigi Liguori e ai suoi uomini, per l'eccellente lavoro di individuazione e consegna alla giustizia in tempi rapidissimi del passeggero che mercoledì scorso ha aggredito il verificatore di una ditta esterna che stava prestando servizio di controlleria dei titoli di viaggio per la Tua”.

Con queste parole il presidente della società Gabriele De Angelis dice “grazie” alle forze dell'ordine intervenute per rintracciare l'uomo che, salito a bordo di un autobus con la famiglia senza biglietto, avrebbe sferrato un pugno al controllore facendogli perdere i sensi. Trovato dopo un tentativo di fuga e identificato, stato denunciato alla locale procura della Repubblica per i reati di lesioni aggravate, violenza e minaccia a pubblico ufficiale nonché per interruzione di pubblico servizio e omissione di soccorso.

“Il supporto delle forze dell'ordine e la loro presenza sempre efficace – aggiunge De Angelis - è per la Tua motivo di grande sicurezza per garantire un servizio così complesso come quello del trasporto pubblico locale nel quale entrano in gioco una moltitudine di variabili, spesso anche con connotazioni imprevedibili e negative come le aggressioni a professionisti che lavorano ogni giorno sui mezzi pubblici”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controllore aggredito, il grazie del presidente Tua De Angelis alle forze dell'ordine per aver rintracciato il responsabile

IlPescara è in caricamento