rotate-mobile
Attualità

Si è riunita per la prima volta la consulta giovanile di Cepagatti e già lavora alla prima iniziativa

È composta da vanti ragazzi tra i 15 e i 20 anni ed è nata per volontà dell'amministrazione. Il primo evento lo organizzeranno ad aprile e il tema sarà la sostenibilità ambientale

Si è riunita per la prima volta la consulta giovanile di Cepagatti nata su iniziativa dell'amministrazione guidata dal sindaco Gino Cantò su proposta del vicesindaco Annalisa Palozzo e dei consiglieri comunali Andrea D'Angelo e Giuseppe Maiano.

Venti i ragazzi tra i 15 e i 29 anni che ne fanno parte. Tutti residenti nel territorio comunale e che rappresentano le diverse espressioni giovanili: dagli studenti delle superiori a quelle universitarie e fino a chi è già entrato nel mondo del lavoro.

“La consulta vuole essere un organo propositivo e consultivo dell’amministrazione, strumento di educazione alla legalità, alla pace, alla cittadinanza attiva, che dia voce e ascolto alle esigenze e alle proposte dei giovani”, dichiarano vicesindaco e consiglieri sottolineando che “lavorerà, come da regolamento, nel rispetto dei diritti delle minoranze, della parità di genere contro il bullismo, il razzismo, l’omofobia e contro qualsiasi forma e linguaggio di odio e discriminazione”.

Da parte loro i ragazzi che ne fanno parte hanno già proposto un'iniziativa a tema “tutela ambientale” che si svolgerà ad aprila: una passeggiata ecologica lungo il fiume Nora per parlare sì di sostenibilità, ma anche per raccogliere i rifiuti che troveranno lungo il cammino. Una giornata ecologica aperta a tutta la cittadinanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si è riunita per la prima volta la consulta giovanile di Cepagatti e già lavora alla prima iniziativa

IlPescara è in caricamento