rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Attualità Spoltore

La giovane attrice spoltorese Carlotta De Leonardis premiata dal consiglio regionale per il film "L'Arminuta" [VIDEO]

La De Leonardis è stata premiata insieme all'altra giovane interprete, Sofia Fiore di Vasto: consegnati due assegni da 5 mila euro

Il consiglio regionale abruzzese ha premiato Sofia Fiore e Carlotta De Leonardis, le giovani attrici abruzzesi protagoniste del film “L’Arminuta”.
La cerimonia di consegna di un assegno da 5 mila euro c'è stata questa mattina, giovedì 24 febbraio, in consiglio regionale per la loro attività artistica.

L’ufficio di presidenza, su proposta del consigliere Pietro Smargiassi, ha riconosciuto alle due interpreti un contributo dal valore di 5mila euro da investire nella loro formazione professionale.

I premi sono stati consegnati dal presidente del consiglio, Lorenzo Sospiri e dal presidente della giunta regionale, Marco Marsilio. Tra i politici regionali sono intervenuti, inoltre, i consiglieri Guerino Testa, Dino Pepe, Antonietta La Porta. «È stato un vero piacere onorare il talento di due giovani e brave abruzzesi», afferma Sospiri, «abbiamo riconosciuto il merito di aver contribuito a far conoscere l’Abruzzo nel mondo attraverso il cinema. Auguro a Sofia e Carlotta una brillante carriera e di rappresentare sempre le bellezze della nostra Regione».
Sofia Fiore, nata a Vasto e Carlotta De Leonardis, di Spoltore, accompagnate dalle rispettive famiglie, hanno raccontato della loro esperienza sul set e della volontà di continuare la carriera attoriale. Il film “L’Arminuta” è ambientato in Abruzzo ed è tratto dall’omonimo romanzo di Donatella Di Pietrantonio, già vincitrice del Premio Campiello nel 2017. Proprio in questi giorni la pellicola è in visione nei cinema di Parigi e Londra, a testimonianza del grande successo che sta riscuotendo. L’iniziativa è stata decisa dall’ufficio di presidenza del consiglio, dando seguito al principio statutario che impegna la Regione a “promuovere la cultura, valorizzare le iniziative culturali e salvaguardare il patrimonio costituito dalle specificità regionali, valorizzare il paesaggio e le bellezze naturali della regione favorendone la conoscenza e la diffusione”, e in applicazione della legge regionale n. 38/1985 che stabilisce che la Regione “istituisce stage, borse di studio, premi ed altri riconoscimenti”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La giovane attrice spoltorese Carlotta De Leonardis premiata dal consiglio regionale per il film "L'Arminuta" [VIDEO]

IlPescara è in caricamento