Donate due barelle ad alto biocontenimento all'ospedale Covid di Pescara [FOTO]

La consegna è avvenuta questa mattina nella struttura dedicata ai malati di Coronavirus, alla presenza della Di Carlo costruzioni che ha donato le due barelle alla Asl

Nuovo importante gesto di solidarietà nei confronti dei medici e del personale Asl di Pescara. Questa mattina, infatti, c'è stata la consegna di due nuove barelle ad alto biocontenimento, donate all'ospedale Covid e destinate al trasporto e spostamento dei pazienti affetti da Coronavirus.

La consegna è avvenuta al settimo piano del Covid Hospital, da parte del gruppo Di Carlo Costruzioni che ha acquistato le barelle che serviranno a potenziare la strumentazione già a disposizione della Asl per la gestione dei pazienti positivi, e saranno utili per evitare possibili rischi infettivi durante gli spostamenti intra ed extraospedalieri.

Presenti alla consegna il direttore generale della ASL di Pescara dottor Vincenzo Ciamponi, il direttore amministrativo dottor Paolo Zappalà, il direttore sanitario dottor Antonio Caponetti, il direttore sanitario dei Presidi Ospedalieri dottor Valterio Fortunato, l’ingegnier  Luigi Lauriola  e per il gruppo Di Carlo Isaia di Carlo ed il figlio Alexander Di Carlo.

barelle covid 2-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Per il Tg1 l'Abruzzo diventa "#zonarozza": la gaffe spopola sul web

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Ha i sintomi del Covid dopo la positività del coinquilino ma il tampone arriva dopo 20 giorni, il racconto di un pescarese

  • La cabina di regia mette l'Abruzzo in zona rossa, c'è l'annuncio di Speranza

Torna su
IlPescara è in caricamento