Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità

De Collibus (Archeoclub): "Non ci sono indicazioni per Casa D'Annunzio. E all'aeroporto disagi per i turisti"

Il presidente dell'Archeoclub di Pescara fa notare che non esiste un itinerario turistico e, inoltre, Casa D'Annunzio è chiusa di venerdì: "Ma quando cresceremo?"

Giulio De Collibus, presidente dell'Archeoclub di Pescara, lancia l'allarme sulla cattiva gestione dei flussi turistici in città. Tutto parte dal fatto che ieri "un cortese turista settentrionale, ingannato dall'immagine di D'Annunzio dipinta sulla facciata della sede dell'Archeoclub, mi ha chiesto dove fosse la casa natale di D'Annunzio". De Collibus fa notare che "è l'ennesimo forestiero che mi chiede questa informazione. L'Archeoclub di Pescara, a ben tre amministrazioni comunali succedutesi nel tempo, ha chiesto e chiede invano di apporre un minimo di indicazioni stradali per i nostri musei".

Ad ogni modo, poiché ieri era venerdì, il turista avrebbe comunque trovato chiusa la casa natale del Vate. E non è finita qui: "Lo stesso turista mi dice che ha cercato di contattare 3 numeri telefonici di informazioni turistiche ma nessuno ha risposto. Ha sottolineato poi, con sconforto, che non esiste un itinerario turistico, che non ci sono organizzazioni di visite guidate per l'interno e che si lascia inutilizzato un grande patrimonio turistico regionale. Quando cresceremo?".

De Collibus sottolinea che anche all'aeroporto c'è una scarsa organizzazione: giovedì "i tanti passeggeri sbarcati dal volo da Girona (fra i quali molti turisti stranieri) hanno patito una serie di imprevisti intoppi burocratici e tanti moduli da riempire, rimanendo bloccati al caldo per un'ora e mezza e avendo come interlocutori due impiegati che non conoscono l'inglese. Roba da vergognarsi!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Collibus (Archeoclub): "Non ci sono indicazioni per Casa D'Annunzio. E all'aeroporto disagi per i turisti"

IlPescara è in caricamento