In Abruzzo bonificate 12 ex discariche, la nostra regione è al primo posto in Italia

I numeri nazionali sono stati illustrati oggi nella sesta relazione semestrale sullo stato delle discariche abusive in Italia

In Abruzzo sono 12 le ex discariche espunte dalla procedura d'infrazione da parte dell'Unione Europea. I dati sono infatti emersi nella sesta relazione semestrale sullo stato delle discariche abusive in Italia illustrata a Roma nella macro-area di Ingegneria dell'Università "Tor Vergata".

Si tratta del dato più alto in Italia: seguono Campania (7), Calabria (8), Sicilia (6), Lazio (4), Veneto (2), Puglia (1) e Toscana (1). A presentare i dati, il commissario straordinario Giuseppe Vadalà. L'assessore Campitelli ha commentato:

Il raggiungimento di questo importante risultato è il frutto della sinergia tra Regione Abruzzo, istituzioni locali e Commissario straordinario. Un intenso e complesso lavoro avviato in questi anni e ormai in una fase di completamento, basato soprattutto sull'attività svolta dai nostri uffici, che ringrazio di cuore, i quali hanno collaborato con impegno e abnegazione per raggiungere questo risultato

Lo stesso commissario ha confermato il ruolo collaborativo ed efficace dell'ente regionale abruzzese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • Pesca illegale lungo il fiume Pescara di cefali, anguille e capitoni: controlli e sanzioni della guardia civile ambientale [FOTO]

Torna su
IlPescara è in caricamento