VIDEO | Carenza di medici in Abruzzo, scatta il presidio di protesta: "Siamo al limite del collasso"

I sindacati chiedono alla Regione nuove assunzioni e la stabilizzazione dei professionisti con contratti precari

In Abruzzo mancano centinaia di medici. Parte quindi il presidio di protesta fissato per il giorno 20 settembre davanti alla sede dell'assessorato regionale alla sanità, in via Conte di Ruvo.

Le sigle sindacali rivendicano nello specifico: la definizione dei fabbisogni del personale medico; la stabilizzazione del personale medico precario, a partire da quello dell'emergenza; l'apertura dei lavori di contrattazione di secondo livello nelle Asl.
La situazione sembra essere molto grave, al limite del collasso, con il ricorso massiccio a personale esterno.
Inoltre, si chiede il pagamento degli arretrati e dell'una-tantum.

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Carenza di medici in Abruzzo, scatta il presidio di protesta: "Siamo al limite del collasso"

IlPescara è in caricamento