rotate-mobile
Sport

Pescara, “Lo Sport non va in vacanza”: al via le iscrizioni sul sito del Comune

Torna anche quest'anno il progetto portato avanti dall'amministrazione comunale e dal Coni per coinvolgere i bambini e ragazzi in attività sportive durante il periodo estivo

Dall'11 giugno al 10 agosto torna l'iniziativa “Lo Sport non va in vacanza”, organizzata dal Coni regionale e patrocinata dall'amministrazione comunale. Un appuntamento giunto ormai alla 15esima edizione, che mira a coinvolgere in attività sportive, ludiche ed educative bambini e ragazzi pescaresi durante il periodo estivo.

A PESCARA ARRIVA IL PARCO DELLO SPORT

Sul sito del Comune è già possibile procedere all'iscrizione online, fino alle 12.30 del 21 maggio. Il costo varia a seconda dell'ISEE di reddito familiare: fino 16.040 euro si pagheranno 50 euro in totale, fino a 23.000 euro se ne pagheranno 70 e oltre 23.000 si arriva a 110 euro per tutta la durata delle attività. Sono previste riduzioni per il secondo figlio, per cui la tariffa sarà scontata del 10 per cento ed assistenza per studenti diversamente abili. Il CONI provvederà a pubblicare la graduatoria degli ammessi all'iniziativa, mentre i genitori dovranno fornire certificato medico per la pratica non agonistica, la dichiarazione I.S.E.E. (indicatore della situazione economica equivalente); la dichiarazione sostitutiva di certificazione (Art. 46 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) circa la veridicità delle dichiarazioni rese al CONI – Comitato Regionale – Delegazione Provinciale di Pescara (Sede in Via Botticelli n. 28).

Soddisfatto l'assessore Diodati:

Siamo arrivati alla 15esima edizione dello Sport non va in vacanza la riproponiamo come ogni anno per promuovere l’attività fisica anche d’estate e sostenere le famiglie che hanno bisogno impiegare in modo salutare e allegro il tempo libero dalle lezioni scolastiche dei propri figli.

L’edizione di quest’anno sarà più ampia e con delle belle novità, come quella di offrire ai primi15 iscritti l’opzione di praticare attività marinare presso la Lega navale, zona Madonnina per tutto il mese di luglio, o la location in più del Parco “Villa De Riseis” che accoglierà 150 ragazzi, che si aggiunge alle strutture storiche dello Stadio Adriatico Cornacchia che accoglierà 370 ragazzi; il campo di calcio “Ettore D'Agostino” a Zanni per 150 utenti e il centro sportivo Rocco Febo (ex Gesuiti) per 200 posti.

sport-4-4

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, “Lo Sport non va in vacanza”: al via le iscrizioni sul sito del Comune

IlPescara è in caricamento