Sport

Pescara Pallanuoto, ritorno dei play off di serie B maschile con il Cus Unime: è la gara decisiva

I biancazzurri hanno vinto la prima, davanti al pubblico amico, con il risultato di 10-8, quindi l'auspicio è di poter centrare il colpo che significherebbe promozione già in terra siciliana. Se così non fosse, lo spareggio si giocherebbe sabato 24 giugno al Pala-Pallanuoto

Oggi (mercoledì 14 giugno) alle ore 19 nella piscina scoperta di Messina si giocherà il ritorno dei play off di serie B maschile: Cus Unime-Pescara Pallanuoto. Il Pescara ha vinto la prima, davanti al pubblico amico, con il risultato di 10-8, quindi l'auspicio è di poter centrare il colpo che significherebbe promozione già in terra siciliana. Se così non fosse, lo spareggio si giocherebbe sabato 24 giugno al Pala-Pallanuoto di Pescara.

Il team biancazzurro si è allenato in questi giorni provando anche la piscina scoperta, che come si sa è molto differente rispetto a quella indoor, con l'obiettivo di non lasciare nulla al caso. A Messina non potranno giocare l'infortunato Sarnicola e gli squalificati Prosperi e Ruscitti.

Così  Coach Francesco Mammarella: "Felici per aver vinto la prima, ma non è il momento di festeggiare perché a Messina ci sarà da soffrire. Certo, psicologicamente forse abbiamo un piccolo vantaggio, ma in acqua poi si parte da 0-0. Nelle ultime partite, abbiamo vinto 9 volte di seguito... mi verrebbe da dire vinciamo anche la decima e stiamo a posto. Massima concentrazione e sempre forza Pescara".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara Pallanuoto, ritorno dei play off di serie B maschile con il Cus Unime: è la gara decisiva

IlPescara è in caricamento