menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallanuoto, il Pescara vince a Crotone 7-4

Bella vittoria per i giocatori pescaresi che trovano la seconda vittoria stagionale in trasferta

Torna a vincere in trasferta la Pescara Pallanuoto che supera il Crotone per 7-4. Importante vittoria che permette ai pescaresi di salire a quota 17 in classifica.

Partita tirata fin dai primi minuti, con l'espulsione definitiva di Graziani del Crotone che ha costretto i calabresi a giocare con un uomo in meno. Le doppiette di Molina e D’Aloisio hanno fatto la differenza, regalando un doppio vantaggio che ha spianato la strada verso la vittoria.

Soddisfatto il coach Paolo Malara:

“Sono contento per il risultato, i tre punti in trasferta ci servivano.Mi è piaciuta molto la fase difensiva, meno quella offensiva, dove ancora una volta abbiamo giocato con troppe individualità e poco di collettivo. Dobbiamo continuare a lavorare sotto quest’aspetto. Stiamo gettando le basi per il futuro, abbiamo una società solida e tanti giovani che rappresentato la risorsa migliore.
Quest’anno è presto per parlare di promozione, ma in ottica futura la strada tracciata è quella giusta”


Questi i parziali: 2-2, 0-0, 2-4, 0-1

R.N. CROTONE: Conti, Cavallaro, Amatruda, Arcuri, Aiello, Namar, Candigliota, Morrone (1), Spadafora
(3), Graziano, Markoch, Latanza, Ruggiero. All. Francesco Arcuri

PESCARA PALLANUOTO: Volarevic, Di Nardo (1), De Vincentiis, Di Fulvio (1), De Ioris, Laurenzi,
Giordano, Provenzano, Di Fonzo, D’Aloisio (2), Calcaterra (1), Agostini, Molina (1). All. Paolo Malara

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento