Lunedì, 14 Giugno 2021
Pescara calcio

Verona Pescara 1-2, le Pagelle: brilla Immobile, opaco Insigne

Ecco le pagelle di Hellas Verona-Pescara 1-2

Ecco le pagelle di Hellas Verona-Pescara 1-2. Immobile e autogol di Ceccarelli le reti del Pescara. Per il Verona a segno lo stesso Ceccarelli con un gran destro sul finale della contesa.

HELLAS VERONA (4-3-3): Rafael 6; Cangi 5.5, Ceccarelli 5.5, Maietta 6, Scaglia 6; Russo 6.5, Esposito 6 Hallfredsson 7(dal 35’ st Galli SV) ; Mancini 5(dal 1’ st D’Alessandro 6), Ferrari 6, Berrettoni 5(dal 21’ st Le Noci 5.5). Allenatore: Andrea Mandorlini 5

PESCARA (4-3-3): Anania 7; Zanon 7, Romagnoli 6.5, Capuano 8, Petterini 6.5(dal 23’ st Balzano 6); Togni 6.5, Cascione 7.5, Verratti 6 (dal 1’ st Kone 6.5); Sansovini 6 (dal 28’ st Soddimo 6), Immobile 7.5, Insigne 5.5. Allenatore: Zdenek Zeman 7

ARBITRO – Tozzi 6.5: Il fischietto di Ostia Lido tiene la partita in pugno, peraltro giocata con agonismo ma correttamente dai giocatori in campo, e distribuisce in maniera equilibrata i cartellini gialli. Nel secondo tempo è attento nel valutare regolare un intervento difensivo di Capuano con la spalla.

MIGLIORI TODAY
IMMOBILE 7.5: Il centravanti scuola Juve è bravo a sfruttare la prima occasione della gara portando in vantaggio il Pescara con un gran colpo di testa. Gioca tanti palloni e nel finale di gara riesce a tenere alta la squadra.

CASCIONE 7.5: Mezzala, vertice basso, Cascione chiude e fa ripartire la manovra biancazzurra per tutta la gara. Sbaglia pochissimi palloni ed è sempre lucido nel gestire il possesso di palla biancazzurro.

CAPUANO 8: Riportato al centro della difesa da Zeman, Capuano dimostra di aver tutto per diventare un autentico leader della retroguardia biancoceleste. Con tempismo e velocità riesce a chiudere le avanzate dei veronesi.

PEGGIORI TODAY
INSIGNE 5.5: Il gioiellino napoletano non vive una delle sue giornate migliori. Si vede a sprazzi e non riesce a mettere in mostra l’enorme bagaglio tecnico a sua disposizione. Per poco non trova il gol con un bel destro dal limite

SANSOVINI 6: Il capitano lotta e sgomita come al solito, si sacrifica sull'esterno di destra, ma non riesce più di tanto ad incidere in fase offensiva.


VERRATTI 6: Quando ha la palla tra i piedi riesce a dialogare splendidamente con gli avanti biancazzurri, ma in fase di non possesso il Pescara soffre la sua poca propensione a difendere. L’ingresso di Kone da più equilibrio.

VERONA PESCARA 1-2: CRONACA COMMENTI TABELLINO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona Pescara 1-2, le Pagelle: brilla Immobile, opaco Insigne

IlPescara è in caricamento