Venerdì, 22 Ottobre 2021
Calcio

Pescara - Chievo: la diretta della sfida in programma all'Adriatico Cornacchia

Dopo la convincente vittoria contro il Livorno, i biancazzurri di Zauri affrontano il Chievo Verona per cercare conferme

Tutto pronto per l'attesa sfida in programma alle 12,30 all'Adriatico Cornacchia fra il Pescara e il Chievo Verona. I biancazzurri cercano conferme dopo la buona prestazione contro il Livorno. Assente Memushaj per motivi disciplinari.

PRIMO TEMPO

Al primo minuto di gioco ammonito Masciangelo del Pescara. Al 4' altro cartellino giallo: ammonito Di Noia del Chievo. Al 6' conclusione di Vignato: palla fuori di poco. Al 12' occasione per il Pescara: su un cross conclusione di Scognamiglio che, da posizione favorevole, calcia alto sopra la porta. Al 13' Masciangelo conclude dal limite dell'area, para il portiere scaligero Nardi. Al 23' brivido per il Pescara su un'azione del Chievo: palla che arriva davanti alla porta e viene respinta da Fiorillo, Garritano potrebbe concludere in porta ma viene stoppato da Ciofani. Al 26' conclusione dal lato sinistro dell'area di Masciangelo, palla lontana dallo specchio della porta. Al 28' incredibile occasione mancata da Machin: arriva solo davanti al portiere e tenta un pallonetto, palla sopra la traversa. Al 34' conclusione centrale di Maniero. Al 46' finisce il primo tempo: 0-0.

SECONDO TEMPO

Al 58' il Chievo protesta per un presunto rigore negato. Entra Giaccherini esce Pucciarelli per il Chievo. Al 60' Galano al volo davanti alla porta calcia fuori su un suggerimento di Maniero. Al 64' gran botta di Segre da circa 30 metri, respinge Fiorillo. Al 68' esce Di Noia entra Esposito. Al 70' bella azione del Chievo, brividi davanti la porta di Fiorillo ma nulla di fatto. Al 73' entra Melegoni esce Busellato. Al 75' esce Machin entra Di Grazia. Al 77' cross pericoloso in area ma nessuno dei giocatori biancazzurri riesce a concludere. All'86' entra Rodriguez esce Djordjevic. Nel Pescara esce Maniero entra Bocic.All'88' ammonito Scognamiglio. Al 90' ammonito Vaisanen. Sul calcio di punizione bella conclusione di Di Grazia palla alta di pochissimo. Finisce la partita dopo 4 minuti di recupero: 0-0.

PESCARA (4-3-2-1): Fiorillo; Ciofani, Scognamiglio, Drudi, Masciangelo; Busellato, Palmiero, Kastanos; Machin, Galano; Maniero. A disposizione: Kastrati, Del Grosso, Bruno, Brunori, Bettella, Vitturini, Di Grazia, Crecco, Zappa, Borrelli, Melegoni, Bocic. Allenatore: Zauri

CHIEVO (4-3-1-2): Nardi; Dickmann, Vaisasen, Cesar, Frey; Segre, Di Noia, Garritano; Vignato; Pucciarelli, Djordjevic. A disposizione: Caprile, Pavoni, Cotali, Esposito, Leverbe, Giaccherini, Rodriguez, Bertagnoli, Brivio, Rovaglia, Rigione, Zuelli. Allenatore: Marcolini

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara - Chievo: la diretta della sfida in programma all'Adriatico Cornacchia

IlPescara è in caricamento