menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perugia-Pescara 0-4: poker biancazzurro in terra umbra, Grifone annientato

Un Delfino così, forse, finora non si era mai visto. I biancazzurri, al loro sesto successo consecutivo, travolgono il Perugia e siglano un bel poker a conclusione di un match energico e grintoso disputato oggi al Curi

Un Pescara così, forse, finora non si era mai visto. I biancazzurri, al loro sesto successo consecutivo, travolgono il Perugia e siglano un bel poker a conclusione di un match energico e grintoso disputato oggi pomeriggio al Renato Curi.

IL MATCH – Nelle retrovie, Oddo sceglie di schierare Fornasier anzichè Zuparic, puntando in attacco su Caprari e Lapadula con Benali trequartista. Il vantaggio del Delfino arriva al 26′ del primo tempo: capitan Memushaj crossa a centro area e beffa Rossi che, goffamente, butta la sfera nella propria porta.

Gli altri goal maturano tutti nella ripresa: al 21' Lapadula, approfittando di un traversone di Zampano, beffa Rosati in uscita e colleziona così il suo dodicesimo centro stagionale, mentre tre minuti più tardi è Benali a salire in cattedra ben imbeccato da Lapadula dopo uno scambio con Caprari.

Ed è proprio quest'ultimo a firmare, al 28', il definitivo 4-0 per gli abruzzesi, servito di tacco da Verre. Una partita assolutamente perfetta, quella giocata dal Pescara in terra umbra. Grifone annientato e ammutolito. Nulla da eccepire, solo complimenti.

PERUGIA (4-3-3): Rosati;  Milos, Volta, Rossi M., Spinazzola; Salifu (dal 14′ st Didiba), Taddei, Della Rocca; Zapata, Bianchi, Di Carmine. A disp.: Ardemagni, Jakovlevs, Mirval, Mancini, Zima, Comotto. All. Bisoli

PESCARA (4-3-1-2): Fiorillo; Fiamozzi, Campagnaro (dal 33′ st Zuparic), Fornasier, Zampano; Verre, Torreira, Memushaj; Benali; Caprari (dal 37′ st Mitrita), Lapadula (dal 29′ st Cocco). A disp.: Aresti, Bruno, Forte, Mangragora, Sansovini, Vitturini. All. Oddo

Arbitro: Francesco Saia

Assistenti: Mirko Oliveri, Francesco Fiore

Rete: 26′ pt Rossi aut., 21′ st Lapadula, 25′ st Benali, 28′ st Caprari

Ammoniti: Verre, Campagnaro, Zampano

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento