rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Calcio

Il pescarese Luca D'Angelo non è più l'allenatore del Pisa

Il 51enne lascia il club toscano dopo quattro stagioni e dopo aver sfiorato la promozione in A nel torneo appena concluso (persa la finale play-off contro il Monza)

Ufficiale: il pescarese Luca D'Angelo non è più l'allenatore del Pisa. Dopo la sconfitta con il Monza nella finale play-off per andare in serie A, il club toscano ha annunciato ufficialmente il divorzio con il 51enne tecnico abruzzese, che tanto bene ha fatto in questi anni alla guida dei nerazzurri sotto la Torre pendente. Una vita di gavetta e lavoro, quella di D'Angelo, partito dai dilettanti e arrivato alla porta della serie A qualche giorno fa. Il ko contro il Monza ha condizionato il suo futuro a Pisa: difficile, forse, fare di più nella stessa piazza dopo queste quattro stagioni storiche che hanno rilanciato il calcio nella città toscana, finita per anni nel dimenticatoio della D e della C. Il lavoro del pescarese resterà per sempre nella storia del club, pur non avendo centrato il ritorno in A.

Al posto di Luca D'Angelo, probabilmente, arriverà Eugenio Corini, reduce dall'esperienza di Brescia, terminata ai play-off. In corsa anche Daniele De Rossi, che quest'estate passa sulla bocca di tutti, ma finora non ha ancora trovato sistemazione.

La nota del Pisa

"Sono stati quattro anni di uno straordinario e proficuo rapporto umano e professionale - la nota della società - che resteranno per sempre nella storia sportiva del nostro club e che rappresenteranno un riferimento di serietà, professionalità e massima trasparenza per chi proseguirà nel nostro progetto. Il cammino percorso insieme ha permesso di migliorarci reciprocamente e ha lasciato in ognuno di noi la consapevolezza degli ottimi risultati ottenuti insieme. Il Pisa Sporting Club desidera ringraziare anche tutto lo staff, il tecnico in 2 Riccardo Taddei, il Professor Marco Greco che hanno collaborato con il tecnico e che hanno saputo, ogni giorno, aggiungere valore e contribuire in modo importante ai traguardi conseguiti. Nonostante la decisione maturata, Luca resterà sempre parte della grande famiglia del Pisa Sporting Club".

Le parole di D'Angelo

Così ha salutato tutti il tecnico di Pescara: "Voglio ringraziare il Dottor Knaster, il Presidente Giuseppe Corrado, il Direttore Generale Giovanni Corrado, i Direttori Sportivi Roberto Gemmi e Claudio Chiellini, il Direttore Operativo Daniele Freggia, il Team Manager Ivan Sarra. Inoltre, tutta la segreteria, lo staff medico, i magazzinieri, l’amministrazione. Abbraccio tutti i calciatori che mi hanno accompagnato nel percorso. Questa società, nell’ormai lontano 2018, mi ha concesso una splendida opportunità. Sono stati quattro anni intensi, esaltanti, sofferti ma tutti indimenticabili. Saluto la città di Pisa ed i suoi tifosi, mi avete adottato come uomo e come professionista. Il ruggito dell’Arena è dentro di me".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il pescarese Luca D'Angelo non è più l'allenatore del Pisa

IlPescara è in caricamento