rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Altro

Circa 1000 partecipanti alla gara competitiva di 'Vivicittà' 2022 [FOTO]

L’apertura della giornata è stata affidata ai ciclisti della nazionale ucraina, che hanno dato il via alla gara per poi dirigersi, una volta giunti sul lungomare, verso Le Naiadi

Sono stati circa 1000 i partecipanti oggi alla gara competitiva di "Vivicittà" 2022, manifestazione podistica giunta alla sua 37esima edizione. Gli atleti, provenienti da tutto il centro sud Italia, dalle 10.30 hanno corso la 10 chilometri, ovvero due volte il giro via Nicola Fabrizi-via Foscolo-riviera nord fino alla rotonda Paolucci e ritorno-via Leopoldo Muzii-via Regina Margherita. Una corsa che per metà del tempo si è svolta sotto la pioggia battente ma che, nonostante ciò, non ha fermato la voglia di partecipare di campioni o semplici appassionati.

Sono stati invece 250 i partecipanti alla passeggiata ludico motoria con la Revolution Walk, ovvero la passeggiata ascoltando musica alle cuffie, attraverso la quale la Uisp promuove lo sport come pratica di salute e benessere. L’apertura della giornata, con il ritrovo fissato in piazza Salotto, è stata affidata ai ciclisti della nazionale ucraina, che hanno dato il via alla gara per poi dirigersi, una volta giunti sul lungomare, verso Le Naiadi. 

Nazionale ciclismo Ucraina Vivicittà 2022

Soddisfazione è stata espressa dall’assessore comunale allo sport, Patrizia Martelli: “La città di Pescara ha risposto benissimo all’evento: molti hanno lasciato l’auto a casa per raggiungere a piedi o in bici il centro chiuso al traffico, o semplicemente hanno parcheggiato sulle aree di risulta, senza far registrare difficoltà di sorta, anche grazie a una presenza imponente della polizia municipale coordinata dal comandante Danilo Palestini e dall’ufficiale Giorgio Mancinelli. L’edizione 2022 del Vivicittà è stata ispirata al tema della pace, testimonial proprio gli atleti dell’Ucraina, e anche della solidarietà grazie alla presenza della Lilt (Lega Italiana Lotta contro i Tumori), che vede nello sport uno strumento per fare prevenzione oncologica. Per l’intera mattinata i volontari della Lilt, coordinati dal professor Lombardo, hanno iscritto decine di persone per effettuare attività di promozione delle prossime campagne di screening oncologico che partiranno nelle prossime settimane con le visite gratuite contro il melanoma e i tumori della pelle”. 

Oltre all’assessore Martelli erano presenti alla manifestazione, organizzata dalla Uisp con il campione Alberico Di Cecco, anche il sindaco Carlo Masci, il governatore Marco Marsilio, i consiglieri comunali Armando Foschi, Claudio Croce, Zaira Zamparelli e Sabatino Andreelli, quest’ultimo iscritto alla gara, il presidente del consiglio comunale Marcello Antonelli, l’assessore ai grandi eventi Alfredo Cremonese, il presidente regionale del Coni Enzo Imbastaro e il presidente della Lilt di Pescara Marco Lombardo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Circa 1000 partecipanti alla gara competitiva di 'Vivicittà' 2022 [FOTO]

IlPescara è in caricamento