Sabato, 13 Luglio 2024
Politica

Stella (M5s) sugli ex percettori del reddito di cittadinanza. "In Abruzzo situazione grave, la Regione deve intervenire"

La consigliera regionale pentastellata evidenzia come, dopo la decisione del Governo Meloni di interrompere l'erogazione del sussidio, tantissimi abruzzesi sono in difficoltà in quanto non possono ricevere l'indennità di 350 euro a causa dei corsi di formazione non ancora iniziati

La Regione Abruzzo deve intervenire per dare risposte urgenti agli ex percettori di reddito di cittadinanza rimasti senza sussidio dopo la riforma e i tagli del Governo Meloni. A dirlo Barbara Stella, consigliera regionale del M5s che presenterà una interrogazione al consigolio e alla giunta Marsilio sull'argomento:

“Le gravi conseguenze delle scelte scellerate del governo Meloni stanno mettendo in ginocchio migliaia di cittadini abruzzesi. Tanti ex percettori del reddito di cittadinanza non possono ricevere l’indennità di 350 euro perchè in Abruzzo i corsi di formazione non sono ancora partiti e questo blocca l’iter di erogazione del sussidio. Una situazione molto grave che getta tante famiglie in condizioni di indigenza inaccettabile e che conferma l’incapacità del centrodestra di tutelare le fasce più deboli.

La Regione Abruzzo ha approvato il Piano attuativo del programma Gol solo a marzo 2022 e l’avviso del percorso 4 per finanziare progetti rivolti a disoccupati che si trovano in una condizione di particolare difficoltà, è stato pubblicato solo a ottobre 2023. Dunque questa possibilità di inserimento nel modo del lavoro non può essere l’unica alternativa per tutti quei cittadini che nel frattempo non hanno un sussidio per andare avanti. Per questo presenterò un’interrogazione regionale per chiedere all’assessore competente quali azioni il governo intende mettere in campo per tutelare tanti cittadini abruzzesi senza lavoro, senza un reddito di cittadinanza, senza un futuro dignitoso. Una cosa è certa, questo centrodestra fa solo danni. Per dare seguito al loro spot elettorale contro il reddito di cittadinanza si sono affrettati a toglierlo e adesso hanno lasciato migliaia di persone e famiglie in difficoltà. Dicevano che volevano migliorare le cose, ma hanno solo mostrato incapacità e la sola volontà di demolire tutto ciò che è stato fatto di buono nel passato per pura posizione ideologica"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stella (M5s) sugli ex percettori del reddito di cittadinanza. "In Abruzzo situazione grave, la Regione deve intervenire"
IlPescara è in caricamento