Lunedì, 15 Luglio 2024
Politica

Raddoppio ferroviario Pescara Roma, il ministro Salvini rassicura: "700 milioni per i primi lavori"

Ha parlato anche dell'infrastruttura in occasione della tappa fatta a L'Aquila per presentare i candidati alle regionali del 10 marzo. Il ministro ha parlato anche delle tariffe sulla A24 annunciando un nuovo incontro con i sindaci e assicurando di essere a lavoro con i Toto: il suo obiettivo è la riduzione

Il ministro delle Infrastrutture e vicepremier Matteo Salvini rassicura: per i primi lavori del raddoppio ferroviario Pescara-Roma ci sono 700miioni di euro. Lo ha detto a L'Aquila dove è arrivato per la presentazione dei candidati alle elezioni regionali del 10 marzo. A riportare la notizia è l'agenzia LaPresse. Ministro che anche sulla A24 ha fatto il punto sulle tariffe.

“Sono 700 milioni per i primi lavori sulla ferrovia e ho fatto l'A24, vengo qua da Roma -. ha dichiarato - Abbiamo fatto un po' di ordine in una situazione che qualcun altro in passato aveva ingarbugliato. Settimana prossima farò un altro incontro con i sindaci abruzzesi, laziali al ministero. Stiamo lavorando anche con i Toto, c'è un impegno a non aumentare le tariffe anzi l'obiettivo sarebbe anche quello di ridurle. È chiaro che in un anno non recuperi decenni di disattenzione però per qualcuno a Roma, l'Abruzzo era lontano”, ha concluso.

Un tema quello del raddoppio ferroviario tornato agli onori delle cronache politiche locali dopo le dichiarazioni del premier Giorgia Meloni che ha fatto tappa anche a Montesilvano per la presentazione dei World Skate Game. L'opera si farà, ha detto, con il segretario regionale del Pd Daniele Marinelli che ha parlato di “notizia già nota”, ma di nessuna risposta sul taglio dei fondi pnrr fatto proprio dal ministro Salvini, ha affermato, per un totale di un miliardo 465 milioni di euro. “La premier – aveva denunciato - viene a dirci che l’opera si farà con i soldi del Fsc-Fondo di sviluppo e coesione. Dunque le risorse perdute del Pnrr non vengono compensate in alcun modo, e questo è grave”.

A intervenire è stato quindi il ministro stesso che ha invece rassicurato sul fatto che i fondi per l'opera ci sono e che per avviare i lavori sarebbero a disposizione 700 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raddoppio ferroviario Pescara Roma, il ministro Salvini rassicura: "700 milioni per i primi lavori"
IlPescara è in caricamento