Domenica, 21 Luglio 2024
Politica

Salvini sulle elezioni regionali: "Se si cambia in Sardegna si cambia anche nelle altre Regioni"

Potrebbe essere ancora a rischio dunque anche la candidatura di Marco Marsilio, presidente uscente della giunta regionale abruzzese, dopo le parole di Matteo Salvini riguardo al confronto in atto tra Fratelli d'Italia e Lega

Per quanto riguarda le elezioni regionali, «io non metterò becco sulle candidature di Fratelli d'Italia e Forza Italia».
Così. come riferisce l'agenzia LaPresse, il ministro Matteo Salvini che, intervistato a Porta a Porta, prosegue: «Sulla Sardegna, così come sulla Basilicata, sull'Abruzzo, sul Piemonte e sull'Umbria, per me il centrodestra unito avrebbe utilità a dire 'i sindaci che hanno lavorato bene si ricandidano così come governatori»..

«È chiaro che se cambiamo in Sardegna allora poi cambiamo in Basilicata, cambiamo in Abruzzo e si complica», aggiunge, «in Sardegna gli unici essere divisi oggi sono a sinistra perché hanno due candidati. Io conto che si trovi la quadra come abbiamo sempre fatto».

«È più utile che un sindaco che ha fatto cinque anni di mandato faccia anche gli altri cinque e un governatore che ha governato per cinque anni, con il covid di mezzo, faccia anche gli altri cinque. Poi siccome tengo all’unità della coalizione, non sarò mai io a spaccare o dividere il centrodestra».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvini sulle elezioni regionali: "Se si cambia in Sardegna si cambia anche nelle altre Regioni"
IlPescara è in caricamento