rotate-mobile
Politica

L'attacco di Frattarelli (Sclocco sindaco) al Comune: "Niente gite scolastiche per la mancanza di autisti"

Il consigliere comunale d'opposizione attacca l'amministrazione comunale per la carenza di autisti degli scuolabus e la difficoltà per le scuole di svolgere gite ed uscite scolastiche

Solo due autisti nell'organico comunale per gli scuolabus, con cinque pulmini per cinque scuole senza però poter garantire la partecipazione di molte classi a gite, mostre e spettacoli a loro dedicati. A dirlo il consigliere comunale della lista d'opposizione "Sclocco sindaco" Mirko Frattarelli, che attacca l'amministrazione comunale parlando di una situazione insostenibile ed imbarazzante, che mette in difficoltà i docenti:

"Troppo pochi due scuolabus, e soprattutto troppo pochi due autisti. L'amministrazione dovrebbe risolvere in tempi brevissimi questo disagio, perché oltre a tagliar fuori gli alunni da ogni tipo di iniziativa esterna alla scuola, scatena una guerra tra istituti e soprattutto la corsa a chi arriva prima per prenotare la disponibilità degli unici due scuolabus comunali."

Per Frattarelli, si tratta di una situazione molto grave, ed a pagarne le spese sono i bambini, i cittadini più piccoli che si vedono privati di un loro diritto con gli insegnanti che sono sconfortati ed amareggiati, in quanto non vi è alcuna possibilità di organizzare visite ed uscite considerando l'agenda fitta di impegni per i due scuolabus con relativi autisti attualmente disponibili:

"Invito l'amministrazione e l'assessore competente a mobilitarsi in fretta nel risolvere un disservizio che va avanti da mesi e che sta generando sconcerto e delusione sia tra gli addetti ai lavori nelle scuole che nei genitori dei piccoli alunni. La soluzione sarebbe ovviamente quella di ampliare l'organico degli autisti al più presto."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'attacco di Frattarelli (Sclocco sindaco) al Comune: "Niente gite scolastiche per la mancanza di autisti"

IlPescara è in caricamento