Politica

Il Comune raddoppia i contributi per le colonie feline e cerca un'area per realizzare un gattile

Due importanti novità con la delibera della giunta Masci in merito al mondo animale ed in particolare alla tutela dei gatti

Aumenta il contributo di rimborso per le spese di cibo secco per i gatti. La giunta Masci ha infatti approvato la delibera che porta la spesa massima rimborsabile fino a 2 kg di cibo secco per ogni gatto includendo in alternativa anche il cibo “umido” o il rimborso di spese veterinarie per incidenti accorsi a gatti non “di colonia”, né di proprietà nel 35% del totale.

La spesa dovrà essere riferita al periodo che va dal 1 maggio 2019 al 31 dicembre 2019, richiesto dai referenti delle colonie feline autorizzate o dai cittadini ed associazioni che hanno chiesto il riconoscimento entro il 15 dicembre 2019. Le domande potranno essere presentate entro l'8 gennaio 2020, inviando una raccomandata A/R o consegna a mano al Comune di Pescara – Servizio Tutela Mondo Animale dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e martedì e giovedì dalle ore 15 alle ore 17,00 oppure un'email.

Per informazioni si può contattare lo stesso ufficio dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e martedì e giovedì dalle ore 15 alle ore 17,00) al numero 085 4283026 escluso i giorni festivi. Inoltre, l'amministrazione comunale ha dato mandato di individuare un'area a Pescara i nei dintorni della città dove realizzare un'oasi feline (gattile) oltre all'istituzione di una giornata, nel primo trimestre 2020, per sensibilizzare cittadini e studenti delle scuole sul tema del rapporto fra gatti e uomo in
collaborazione con le associazioni animaliste di Pescara e microchippatura gratuita degli animali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune raddoppia i contributi per le colonie feline e cerca un'area per realizzare un gattile

IlPescara è in caricamento