rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Politica

Centro erogazione servizi sanitari di San Valentino, D'Alfonso (Pd): "Cantiere fantasma ed ennesima farsa" [FOTO]

Il deputato che aveva presentato un'interrogazione parlamentare per il sopralluogo organizzato dalla Asl con alcuni candidati alle regionali anche in quel cantiere denuncia oggi che di operai nell'area non se ne vedrebbero affatto parlando di una "Regione delle false inaugurazioni come avvenuto con Le Naiadi e l'allungamento della pista dell'aeroporto"

“Il cantiere fantasma di San Valentino è tuttora fermo e abbandonato. Gli operai, chi li ha visti”. A chiederselo e chiederlo è il deputato del Pd Luciano D'Alfonso che dopo le polemiche sollevate da lui stesso in piena campagna elettorale per il sopralluogo itinerante in due cantieri con lavori in corso organizzato il 5 marzo dalla Asl (uno proprio al cantiere del Cers-Centro erogazioni servizi sanitari del comune della provincia), cui parteciparono quattro candidati spingendolo anche a presentare un'interrogazione parlamentare, denuncia oggi il fatto che quel cantiere sarebbe in realtà fermo.

“La Regione delle false inaugurazioni, con cantieri chiusi subito dopo la photo opportunity di rito davanti alla stampa”, commenta riferendosi non solo all'appuntamento del 5 marzo, ma anche a quanto “era già successo il 5 febbraio scorso a Pescara per l’allungamento della pista dell’aeroporto e il 16 ottobre scorso, sempre a Pescara, per la riapertura delle piscine Le Naiadi (poi chiuse dalla magistratura dopo un mese per irregolarità nell’assegnazione a un privato”.

Il deputato D'Alfonso (Pd) sul Cers di San Valentino in Abruzzo Citeriore: "Cantiere fantasma"

A quel sopralluogo a San Valentino in Abruzzo Citeriore che definisce una “farsa” D'Alfonso ha partecipato “per rendermi conto di persona dello stato del cantiere, che è risultato essere – rimarca – una messinscena a favore di telecamere”.

“L’8 marzo scorso ribadisce - ho anche presentato un’interrogazione parlamentare ai ministri del Lavoro e della Salute, per sapere se siano a conoscenza dei fatti in essere a San Valentino e 'quali iniziative, per quanto di competenza, intendano attivare per la verifica delle condizioni di sicurezza relative al suddetto cantiere al fine di scongiurare rischi per i lavoratori e per una oggettiva esigenza di trasparenza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro erogazione servizi sanitari di San Valentino, D'Alfonso (Pd): "Cantiere fantasma ed ennesima farsa" [FOTO]

IlPescara è in caricamento