menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara "pulita" grazie ai cittadini: parte la campagna di sensibilizzazione del Comune

Al via una campagna pubblicitaria e di sensibilizzazione, dai toni anche ironici, per educare i cittadini ad avere comportamenti corretti sul fronte della vivibilità e del decoro

Una campagna per sensibilizzare ed educare i cittadini al rispetto dell'ambiente cittadino, del decoro pubblico e privato. Si chiama "Auà, ma chi sti fà?" ed è stata lanciata dal Comune assieme ad Attiva Spa. L'obiettivo, attraverso spot pubblicitari, volantini ed incontri a tema, è quello di aumentare il livello di consapevolezza delle semplici ma importanti regole da seguire per mantenere le città e le strade pulite.

Il sindaco Alessandrini ha commentato:

"La campagna nasce dal bisogno di collaborazione piena e attraverso toni ironici, ma diretti, parte con dei video che sintetizzano e risolvono in meglio comportamenti che, trascurati, rendono la città più sporca e più brutta. Si parte con tre vere e proprie piaghe: le cicche per strada, l’abbandono delle deiezioni canine, la cattiva raccolta differenziata, ma allargheremo la rassegna anche ad altri comportamenti che in qualche modo sono connessi al decoro cittadino, per richiamarci tutti, noi per primi, a un maggior senso civico verso la città dove viviamo, che è la nostra casa, non facendo fuori ciò che mai faremmo fra le mura domestiche"

La campagna arriverà anche nelle scuole, come spiega Massimo Papa amministratore unico di Attiva, con una programmazione per tre anni:

"Questa attività la stiamo facendo nei quartieri dove a mano a mano decolla il porta a porta, poi per gruppi organizzati  con categorie diverse, dai commercianti del food oltre che dello shopping, perché informando loro formiamo anche gli altri utenti. La metodologia di separare è soprattutto un tema di disciplina, gesti semplici che esprimono tutela verso la città e soprattutto possono generare tanti risparmi. Il livello medio attuale di raccolta differenziata è pari al 41 per cento ed è in crescita, soprattutto in alcune zone della città, come San Silvestro, dove sulla base di alcuni rilevamenti mensili, si può stimare un livello di raccolta differenziata tra il 65% e l'85%"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Attualità

Prenotazioni vaccini per la fascia 50-59 anni al via, ecco come fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento