rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Eventi

Anche a Pescara la manifestazione "Black Lives Matter" per la morte di George Floyd

Sabato 6 giugno in piazza Sacro Cuore il sit-in di solidarietà per le proteste in atto negli Stati Uniti legate alla morte dell'uomo durante il suo arresto

Si terrà anche a Pescara, come in molte altre città d'Italia, la manifestazioneBlack Lives Matter” organizzata da Anpi, Rete oltre il Ponte ed altre associazioni antifasciste abruzzesi, ed indetta a livello nazionale da Rete della Conoscenza, Link, Arci ed altre associazioni, movimenti e sigle sindacali.

Appuntamento sabato 6 giugno in piazza Sacro Cuore alle 18 rispettando il distanziamento sociale e con i dispositivi di protezione individuale. L'obiettivo dei manifestanti è quello di esprimere solidarietà alle proteste scoppiate negli Stati Uniti dopo la morte di George Floyd avvenuta durante un arresto della polizia, e per esprimere vicinanza a tutte le vittime di razzismo e suprematismo bianco.

Gli organizzatori hanno aggiunto:

In questo momento di forte ribellione e rifiuto verso l’oppressione e le disuguaglianze che sono ancora ben radicate nella nostra società, attivarsi e aderire alle proteste scoppiate in America è necessario più che mai. Bisogna prendere posizione e ribadire con convinzione il valore dell’antifascismo, dell’uguaglianza e dell’antirazzismo

Inoltre, proseguono gli organizzatori, le istituzioni italiane non hanno ancora preso una posizione e per questo è necessario auto organizzarsi per dar voce agli oppressi, per un problema che non è nato con la morte di Floyd ma che ha radici molto più antiche e va arginato con i giusti strumenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche a Pescara la manifestazione "Black Lives Matter" per la morte di George Floyd

IlPescara è in caricamento