rotate-mobile
Cronaca

Si sente male mentre cucina e muore, la casa va a fuoco: tragedia in Abruzzo

La tragedia si è consumata a Capistrello nella giornata di domenica 17 settembre, a perdere la vita è stato un uomo di 66 anni

Tragedia in Abruzzo per un uomo di Capistrello morto a causa di un malore mentre stava cucinando nella sua casa.
Come riporta l'Ansa, in seguito al decesso dell'uomo, un 66enne, dai fornelli è divampato un incendio che ha distrutto l'abitazione.

Sul posto, nel centro del paese, sono intervenuti i vigili del fuoco di Avezzano.

Il 66enne viveva da solo e in base a una prima ricostruzione sarebbe morto per cause naturali, mentre stava cucinando, da lì sono partite le fiamme che hanno distrutto l'intera casa e il tetto in legno. Degli accertamenti si sono occupati i carabinieri della stazione di Capistrello che hanno informato il procuratore di turno il quale ha riconsegnato la salma del defunto alla famiglia, per procedere con i funerali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sente male mentre cucina e muore, la casa va a fuoco: tragedia in Abruzzo

IlPescara è in caricamento