rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Portanuova / Viale Gabriele D'Annunzio

Prova a rubare in un cantiere e scappa per l'allarme ma viene fermato dalla polizia a poca distanza

Il fatto è avvenuto nella serata di mercoledì 20 marzo a Pescara Porta Nuova in viale Gabriele d'Annunzio all'angolo con via Italica

Dovrà rispondere del reato di tentato furto aggravato un uomo di 35 anni pescarese, già noto alle forze dell'ordine, che nella serata di mercoledì si sarebbe introdotto in un cantiere in viale Gabriele d'Annunzio angolo via Italica nella zona di Porta Nuova a Pescara.
La squadra volante è intervenuta sul posto dove, all’interno di un cantiere, era scattato l’allarme antintrusione.

Mentre stavano raggiungendo il luogo dell’intervento, i poliziotti, a poca distanza dal cantiere, hanno visto il 35enne che camminava frettolosamente.

Gli agenti, insospettiti, hanno quindi proceduto al controllo dell’uomo che, oltre all’atteggiamento sospetto, avrebbe presentato gli abiti sporchi di cemento. I successivi accertamenti, hanno permesso di appurare che il 35enne, poco prima, si sarebbe introdotto nel cantiere, dove, dopo aver manomesso il sistema di videosorveglianza, avrebbe cercato materiale da rubare ma, disturbato dall’attivazione del sistema di allarme, si era allontanato. La sua fuga è stata però interrotta dalla pattuglia intervenuta. Il 35enne è stato quindi denunciato per tentato furto aggravato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prova a rubare in un cantiere e scappa per l'allarme ma viene fermato dalla polizia a poca distanza

IlPescara è in caricamento