Perde il lavoro e si impicca: tragedia a Cepagatti

Un 39enne di Villanova si è suicidato ieri nella sua abitazione. L'uomo, che soffriva di depressione dopo aver perso il lavoro, si è impiccato con una corda ginnica

Si è tolto la vita a soli 39 anni, disperato per aver perso il lavoro e soprattutto per aver cercato invano per mesi di trovare una nuova occupazione. Tragedia ieri a Villanova di Cepagatti, dove l'uomo si è impiccato utilizzando un attrezzo ginnico nella sua abitazione. Sul posto è arrivato il 118 allertato dai familiari, ma i soccorsi sono stati inutili. Il 39enne ha lasciato anche un biglietto dove annunciava e spiegava le sue tragiche intenzioni. Del caso si sono occupati i carabinieri anche se la salma è già stata restituita ai familiari.

TENTA IL SUICIDIO, SALVATA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Marsilio annuncia: "Proroga di una settimana della zona rossa per l’Abruzzo"

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Carenza di vitamina D: 10 alimenti per integrarla e rafforzare il sistema immunitario

  • L'Abruzzo rimane zona rossa, tutte le regioni restano nell'attuale fascia di appartenenza

Torna su
IlPescara è in caricamento