menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Silvi, prostituzione: sequestrata dai Carabinieri casa a luci rosse

Ancora un sequestro d'immobile, a Silvi Marina, eseguito dai Carabinieri nell'ambito della lotta alla prostituzione. Un 49enne, proprietario dell'appartamento, è stato denunciato

Nuovo sequestro di un immobile a Silvi Marina nell'ambito della lotta alla prostituzione.

I Carabinieri del luogo, infatti, su disposizione del Gip del Tribunale di Teramo, hanno messo i sigilli ad un appartamento del valore di circa 150 mila euro, di proprietà di un uomo di 49 anni, F.M.G, residente della località costiera teramana.

L'uomo, oltre ad aver subito il sequestro dell'appartamento, dove avvenivano incontri a luci rosse di alcune prostitute che adescavano i clienti a Città Sant'Angelo, è stato denunciato per favoreggiamento della prostituzione.

Da ormai più di 2 anni vanno avanti le indagini dei militari che hanno portato al sequestro anche di altri appartamenti dove si esercitava la prostituzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento