menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si fingeva cieco da anni, denunciato dai Carabinieri

Un pensionato di 74 anni si fingeva cieco percependo varie indennità per un totale di circa 2.000 euro al mese. Dopo alcuni controlli, i Carabinieri di Montesilvano lo hanno scoperto e denunciato per truffa aggravata. Ai militari l'uomo ha detto: "Un miracolo mi ha ridato la vista"

I Carabinieri del Nucleo Operativo di Montesilvano, durante alcuni accertamenti e controlli a campione riguardanti persone invalide , hanno scoperto un pensionato di 74 anni che per anni si è finto cieco.

L'uomo percepiva ogni mese, fra indennizzo diretto ed accompagnamento, quasi duemila euro. Durante gli accertamenti, grazie ad alcuni pedinamenti da parte dei militari, si è scoperto che l'anziano in realtà ci vedeva benissmo e conduceva una vita completamente normale, compiendo azioni impossibili per un non vedente.

Prendeva l'autobus leggendo il numero di riconoscimento, non utilizzava il bastone bianco, non era mai accompagnato da un cane addestrato, e soprattutto si recava nei bar e nelle attività commerciali scegliendo i prodotti da acquistare come qualsiasi persona vedente.

In particolare, in un episodio è stato visto ricevere informazioni stradali da un passante che gli indicava la giusta direzione su una mappa cittadina.

Al momento del fermo, l'uomo ha iniziato a giustificarsi in modo maldestro, senza ovviamente trarre in inganno i Carabinieri. Alla fine, colto forse dalla disperazione, ha dichiarato: "Un miracolo mi ha restituito la vista".

Ora è stato denunciato a piede libero con l'accusa di truffa aggravata, rischia un procedimento penale e civile anche da parte dell'Inps, che potrebbe chiedere indietro gli indennizzi ricevuti ingiustamente per anni.

Intanto i Carabinieri stanno effettuando alcune indagini per risalire alla commissione medica che ha riconosciuto l'invalidità all'anziano.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento