rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca Montesilvano

Montesilvano, scritte fasciste e naziste alla Cgil: il commento dell'Anpi

L'associazione nazionale dei partigiani critica duramente l'atto vandalico messo in atto sui muri della sede della Cgil di Montesilvano. "Sciogliere subito i gruppi neofascisti"

Massima solidarietà alla Cgil e dura condanna per le scritte e simboli fascisti e nazisti comparsi l'altra notte sulle pareti esterne della sede di Montesilvano, da parte dell'Anpi Pescara.

SCRITTE FASCITE E NAZISTE SUI MURI DELLA SEDE DELLA CGIL

L'associazione dei partigiani infatti parla di un gravissimo atto considerando che proprio quella sede di via San Pietro lo scorso 1 dicembre ha ospitato gli organizzatori della manifestazione antirazzista del 1 dicembre.

"Chi attacca il sindacato attacca la democrazia. Chi fa apologia del nazifascismo è anticostituzionale: l’Anpi chiede da tempo lo scioglimento delle organizzazioni neo fasciste, quali Casapound e Forza Nuova, ma non ci illudiamo che la battaglia sia facile vista l’aria di questi tempi. Un caso che queste svastiche siano uscite proprio oggi, o qualcosa ha incitato ed eccitato queste ‘’zecche neofasciste’’ come le ha chiamate il segretario della Fiom pescarese Alessandra Tersigni?"

L'Anpi auspica che le istituzioni facciano luce su questo episodi punendo i colpevoli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, scritte fasciste e naziste alla Cgil: il commento dell'Anpi

IlPescara è in caricamento