Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Rigopiano, i legali di Lacchetta attaccano la Procura: "Garanzie difensive non rispettate"

L'affondo degli avvocati del sindaco di Farindola: "Abbiamo consigliato al nostro assistito di avvalersi della facoltà di non rispondere e, dunque, di abbandonare la piena collaborazione alle indagini sin qui inutilmente dimostrata"

"Tanto più convinta è l'adesione dei sottoscritti difensori all'astensione, alla luce dei concreti comportamenti posti in essere dalla Procura di Pescara nei confronti dei nostri assistiti, oggi indagati ma già sentiti come persone informate e senza alcuna garanzia difensiva, nonostante la presenza negli uffici del difensore nominato, tenuto fuori dalla stanza dell'audizione ad onta della palese e reiterata proposizione di domande schiettamente accusatorie".

Così i legali del sindaco di Farindola Ilario Lacchetta e del tecnico comunale Enrico Colangeli, indagati nell'ambito dell'inchiesta sul disastro dell'Hotel Rigopiano, lanciano un duro affondo contro la Procura di Pescara.

Valentini e Tatozzi spiegano che ''ritengono del tutto inopportuno che i propri assistiti si sottopongano alla ripetizione dell'atto e anzi hanno consigliato loro di avvalersi della facoltà di non rispondere e, dunque, di abbandonare la piena collaborazione alle indagini sin qui inutilmente dimostrata".

Intanto, a causa dello sciopero degli avvocati indetto dal 2 al 5 maggio dall'Unione Nazionale delle Camere Penali Italiane, è saltato l'interrogatorio di Lacchetta e Colangeli, fissato in Procura nell'ambito dell'inchiesta sulla tragedia dell'Hotel Rigopiano. Valentini e Tatozzi, con riferimento all'imminente interrogatorio dei propri assistiti, hanno comunicato di aderire "in maniera convinta all'odierna astensione indetta dall'Unione Nazionale delle Camere Penali Italiane, dedicata alla tutela dei diritti degli accusati come delle vittime, pesantemente compressi dall'attuale stato del processo penale e ancor piu' minacciati dall'imminente riforma pretesa dal governo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rigopiano, i legali di Lacchetta attaccano la Procura: "Garanzie difensive non rispettate"

IlPescara è in caricamento