Cronaca Rosciano

In corso le ricerche di un sedicenne scomparso da Rosciano

Si tratta di Luciani Christopher Thomas, la cui scomparsa per allontanamento volontario è stata denunciata il 31 ottobre dalla famiglia

La prefettura di Pescara ha avviato nella giornata del 31 ottobre le ricerche di un minorenne scomparso a Rosciano. Si tratta di Christopher Thomas Luciani, 16enne la cui scomparsa è stata denunciata dai familiari nella locale stazione dei carabinieri, probabilmente per un allontanamento volontario.

La prefettura ha attivato già nella giornata del 31 ottobre il piano provinciale per le persone scomparse che prevede il coinvolgimento delle forze di polizia, dei vigili del fuoco, della direzione marittima, della polizia stradale e della polizia ferroviaria nonché del 118 e delle polizie locali dei comuni interessati dalle ricerche. È stato chiesto anche alla prefettura di Chieti di attivare le ricerche in considerazione della frequentazione da parte del minore della zona di Chieti Scalo.

È alto 1 metro e 61 centimetri, 50 kg circa, capelli rasati sui lati e dietro la testa e con un ciuffo di media lunghezza nella parte superiore, occhi di colore castano, non ha altri segni particolari. Al momento dell’allontanamento indossava un paio di pantaloni grigio-scuro in jeans con diversi strappi sulle cosce; un paio di scarpe nere marca Nike; una t-shirt di colore “oro” a tinta unica con stoffa in simil velluto. Portava con sé uno zaino bianco e nero con disegni geometrici. Chiunque avesse sue notizie può contattare l’arma dei carabinieri (112) o qualsiasi altra centrale operativa (113, 115, 117, 118).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In corso le ricerche di un sedicenne scomparso da Rosciano
IlPescara è in caricamento