rotate-mobile
Cronaca

Il giovane non desiste, dopo due notti è ancora in bilico sul balcone

Il ragazzo di 23 anni è ancora sul davanzale della sua casa che dà su via Rieti a Pescara: prosegue l'azione della polizia che sta cercando di evitare il peggio

Sono passate ormai circa 42 ore e due notti ma il ragazzo di 23 anni è ancora sul davanzale del balcone della sua casa in un palazzo in piazza dello Spirito Santo a Pescara all'angolo tra via Latina e via Rieti.
Proprio su quest'ultima danno le spalle dell'edificio e lì c'è il balcone dell'appartamento del giovane.

Dalle ore 14:30 di mercoledì 28 febbraio vanno avanti le trattative da parte dei negoziatori della polizia che stanno provando a far desistere il 23enne.

Ma il ragazzo non demorde e, in una situazione ormai divenuta incredibile, continua a stare sul davanzale del balcone. I vigili del fuoco hanno posizionato due gonfiabili al di sotto per provare a salvare il giovane in caso di caduta. Ancora ignote le reali motivazioni del gesto. Di sicuro sono diverse le difficoltà vissute negli ultimi tempi dal giovane. 

Uomo minaccia di lanciarsi nel vuoto da un palazzo che affaccia tra via Latina e via Rieti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il giovane non desiste, dopo due notti è ancora in bilico sul balcone

IlPescara è in caricamento