rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Prodotti natalizi, blitz dei Nas nel pescarese: sequestri e denunce

Controlli a tappeto dei carabinieri dei Nas di Pescara in diverse attività commerciali cinesi nel pescarese ed in altre province abruzzesi. Sequestrati migliaia di prodotti non a norma e potenzialmente pericolosi

Migliaia di prodotti sequestati, multe e segnalazioni alle Autorità Giudiziarie. E' il bilancio del blitz dei Nas di Pescara che ha interessato diverse attività commerciali cinesi nel pescarese e nelle altre province abruzzesi.

I carabinieri infatti hanno effettuato controlli mirati sui prodotti elettrici natalizi offerti ai clienti, come luminarie, giocattoli oltre ad alberi di natale e piccoli elettrodomestici.

I prodotti sequestrati erano privi delle indiciazioni minime di sicurezza e delle informazioni obbligatorie per legge destinate ai consumatori in lingua italiana.

Fra i prodotti potenzialmente dannosi c'erano anche quelli per automobili, come luci a led, fari fluorescenti e alogeni ed inverter. La Legge prevede la presenza della sigla CE e IP23 o IP43 che garantiscono sicurezza sul fronte dei potenziali incendi derivanti da surriscaldamento. Inoltre sono obbligatorie le certificazioni sulla qualità dei materiali utilizzati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prodotti natalizi, blitz dei Nas nel pescarese: sequestri e denunce

IlPescara è in caricamento