rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cronaca

Sospeso dal vescovo della diocesi Sulmona-Valva il prete positivo alla cocaina: lui si dichiara innocente

Una sospensione temporanea decisa per "tutelare la buona fama" del parroco di Rivisondoli coinvolto in un incidente domenica 10 marzo e risultato poi positivo allo stupefacente dichiara monsignor Michele Fusco. Il parroco si dice pronto a dimostrare la sua innocenza: non avrebbe assunto la droga volontariamente

“Per tutelare la buona fama di don Daniel Arturo Cardenas, per verificare la fondatezza delle informazioni pubblicate sulla stampa e per il bene della comunità parrocchiale di Rivisondoli e della chiesa diocesana, don Daniel è sospeso temporaneamente dal servizio del ministero sacerdotale dal 16 marzo 2024”.

A comunicare la decisione presa nei confronti del parroco che risultato positivo alla cocaina a seguito di un incidente avvenuto sulla statale domenica 10 marzo è il vescovo diocesano di Sulmona-Valva Michele Fusco. A riportare la notizia è l'agenzia Ansa.

Nel frattempo il prete, difeso dal suo legale Gerardo Marocco, si è difeso sostenendo di non aver mai assunto volontariamente la sostanza stupefacente, ma di averla ingerita per errore. Una dichiarazione di innocenza che con una nota ha espresso così: “rispetto ai fatti che mi vengono contestati mi protesto innocente e avrò modo di dimostralo al magistrato competente. Tengo solo a precisare che i medici del pronto soccorso di Sulmona che mi hanno visitato subito dopo l'incidente stradale hanno riscontrato che ero vigile, orientato, prova indice naso negativo e pupille normoreagenti alla luce”.

“Il messaggio che rivolgo a tutti voi carissimi – ha aggiunto - sono le parole del salmo 14 di Davide che recita: 'Signore, chi abiterà nella tua tenda? Chi dimorerà sul tuo Santo Monte? Colui che cammina senza colpa, agisce con giustizia e parla lealmente, non dice calunnia con la lingua, non fa danno al suo prossimo e non lancia insulto al suo vicino. Colui che agisce in questo modo resterà saldo per sempre'”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospeso dal vescovo della diocesi Sulmona-Valva il prete positivo alla cocaina: lui si dichiara innocente

IlPescara è in caricamento