rotate-mobile
Cronaca

Pescara, il sindaco Alessandrini incontra e premia i ragazzi che fermarono uno scippatore

Come promesso, il sindaco Alessandrini ha incontrato oggi i tre ragazzi che qualche giorno fa hanno bloccato uno scippatore riuscendo a restituire la borsa alla vittima. "Gesti come il loro colpiscono la coscienza civica della comunità"

Il sindaco Alessandrini ha incontrato oggi i tre ragazzi che nei giorni scorsi, hanno inseguito e bloccato uno scippatore a Piazza Salotto, riuscendo a strappargli la borsa che aveva rubato per restituirla al legittimo proprietario.

"Si tratta di ragazzi giovanissimi, poco più che ventenni, ai quali ho voluto stringere la mano perché gesti come il loro colpiscono la coscienza civica della comunità, in un momento come quello che stiamo vivendo, dominato da ben altre distrazioni rispetto al prossimo.
Ho apprezzato molto il fatto che trovassero “normale” attivarsi per aiutare chi era in difficoltà, a maggior ragione perché più vulnerabile di altri, si trattava, infatti di un turista.
" dichiara il primo cittadino che ha regalato anche ai ragazzi una pergamena con una frase di San Francesco D'Assisi, "Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all'improvviso vi sorprenderete a fare l'impossibile

I tre ragazzi protagonisti della vicenda sono Filippo Maria Calista, Giulio Mininno e Stefano Martinato. Quando notarono il malvivente strappare la borsa al turista, subito senza esitazione lo inseguirono raggiungendolo a poche centinaia di metri per poi recuperarla. Sul posto poi sono intervenute le Forze dell'Ordine.

Ragazzi scippo Pescara

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, il sindaco Alessandrini incontra e premia i ragazzi che fermarono uno scippatore

IlPescara è in caricamento