Cronaca

Pescara, lite fra condomini: arrestato pregiudicato

E' stato arrestato il responsabile dell'aggressione ai danni di un uomo e del figlio avvenuta ieri in pieno centro, iniziata per banali screzi fra condomini. Si tratta di un 65enne napoletano

E' stato arrestato con l'accusa di atti persecutori e lesioni aggravate l'uomo che ieri pomeriggio in pieno centro ha aggredito e preso a martellate un condomino del suo palazzo. Si tratta di Nicola Pace, 65enne pregiudicato napoletano. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Volante che hanno notato l'arrestato mentre picchiava selvaggiamente la vittima (finita in ospedale) ed il figlio rimasto leggermente ferito.

LITE FRA CONDOMINI FINISCE A MARTELLATE

Oltre a calci e pugni, come già detto Pace ha anche utilizzato un martello per percuotere l'altro condomino. Da tempo, a quanto pare, la famiglia della vittima era bersaglio di persecuzioni e minacce da parte del Pace. Ora si trova in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, lite fra condomini: arrestato pregiudicato

IlPescara è in caricamento