Cronaca Centro

Pescara: lite fra condomini finisce a martellate

Una banale lite per futili motivi è degenerata nel pomeriggio di ieri in pieno centro, all'angolo fra via Fabrizi e via Ravenna, con una coppia che avrebbe aggredito il condomino del piano inferiore

Una lite per motivi legati al rumore che impedivano ai condomini di riposare, è degenerata e nel giro di pochi minuti si è trasformata in una vera e propria aggressione a martellate. Momenti di tensione e caos ieri pomeriggio in pieno centro a Pescara, all'angolo fra via Fabrizi e via Ravenna dove una coppia ha aggredito e ferito il condomino del piano inferiore.

RISSA ALLA NOTTE BIANCA, ARRESTI E UN FERITO

La lite è iniziata all'interno del pianerottolo del palazzo e delle scale, ed è proseguita in strada. La vittima dell'aggressione è stata ferita alla testa ma per fortuna non ha riportato lesioni gravi, ed è stato soccorso e condotto in ospedale. Sul posto è arrivata la Polizia che ha condotto in Questura la coppia mentre anche la moglie ed i figli del condomino sono stati condotti in ospedale in quanto vittime dell'aggressione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara: lite fra condomini finisce a martellate

IlPescara è in caricamento