Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Centro

Pescara, doping: scoperta farmacia illegale di anabolizzanti, un arresto

Una vera e propria farmacia illegale di anabolizzanti e sostanze dopanti è stata scoperta dai Nas di Pescara. Arrestato un giovane di Montesilvano. Sequestrate 12 mila compresse

Maxi sequestro di anabolizzanti e stupefacenti da parte dei Nas di Pescara, diretti dal Capitano Sciarappa.

I militari del Nucleo Anti Sofisticazioni, infatti, hanno scoperto una vera e propria farmacia illegale in pieno centro a Pescara, dove venivano vendute compresse, fiale e capsule illegalmente.

Un ragazzo di Montesilvano è stato arrestato, mentre sono state sequestrate oltre 12 mila compresse che sul mercato avrebbero potuto fruttare 200 mila euro.

La merce era destinata ad atleti di body building. Sequestrate 250 fiale di "Nandrolone". I Nas sottolineano come questo mercato illegale sia molto fiorente, ed i principali clienti sono persone che praticano sport amatoriali, che assumendo queste sostanze mettono seriamente a rischio la propria salute.

Negli ultimi giorni i sequestri in tutta Italia sono stati numerosi grazie all'intensificazione dell'attività di controllo ed indagine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, doping: scoperta farmacia illegale di anabolizzanti, un arresto

IlPescara è in caricamento