Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Pescara, allarme caldo: il Comune si prepara con il COS

La città di Pescara rientra nella fascia di allerta 1 per l’emergenza caldo: nelle prossime ore è previsto un rialzo delle temperature con un aumento dell'umidità e dell'afa

La città di Pescara rientra nella fascia di allerta 1 per l’emergenza caldo: nelle prossime ore è previsto un rialzo delle temperature che dovrebbero riallinearsi con la media stagionale, assestandosi sui 32 gradi nel corso del giorno; il problema, sarà però l'umidità e l'afa.

Ad annunciarlo sono stati gli assessori alle Politiche sociali Guido Cerolini e alla Sanità Roberto Renzetti ufficializzando le iniziative predisposte dall’amministrazione comunale per affrontare il ritorno del caldo.

A tal proposito i due assessori raccomandano a tutta la cittadinanza, dunque non solo agli anziani e ai bambini, di evitare di uscire di casa nelle ore più calde, dalle 11 alle 18, di bere molta acqua, evitare pasti pesanti e alcol, e arieggiare bene gli ambienti.

Intanto continua a lavorare il Centro Operativo Sociale che dall’inizio dell’estate sta effettuando oltre 200 telefonate al giorno agli anziani censiti, specie coloro che vivono soli e non hanno una rete parentale su cui fare affidamento, per verificare le condizioni di salute e le eventuali necessità, oltre ad aver garantito il servizio di fornitura a domicilio di medicinali e beni alimentari e l’accompagnamento per esami o visite ospedaliere.

L'amministrazione comunale continuerà a monitorare la situazione per intervenire, qualora ce ne fosse bisogno, al fianco del Cos con ulteriori misure, hanno infine assicurato gli assessori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, allarme caldo: il Comune si prepara con il COS

IlPescara è in caricamento