rotate-mobile
Cronaca Popoli

Uomo trovato morto a Popoli, è omicidio: vittima colpita da più fendenti con un'arma da taglio

Emergono i primi dettagli relativi all'uomo di 54 anni ritrovato senza vita lungo la sponda del fiume Pescara. I carabinieri indagano per omicidio dopo i segni evidenti di ferite provocate da un'arma da taglio

È omicidio per quanto riguarda il ritrovamento dell'uomo morto lungo la sponda del fiume Pescara a Popoli.
Il cadavere di Fulvio De Clerch è stato notato da un passante intorno alle ore 9 di questa mattina, giovedì 25 novembre.

L'uomo ha subito chiamato i carabinieri e sul posto sono intervenuti prima i carabinieri della locale Compagnia e poi quelli del nucleo investigativo di Pescara.

Dopo aver eseguito tutti i rilievi del caso si indaga per omicidio: infatti la vittima, un uomo popolese di 54 anni già noto alle forze dell'ordine, è stata colpita da numerosi fendenti con un'arma da taglio. Evidenti le ferite sul corpo e il sangue circostante. Ritrovata nei pressi anche una carriola con la quale, molto probabilmente, il 54enne è stato trasportato. L'omicidio potrebbe essere legato a qualche questione in sospeso e i militari dell'Arma, che stanno ricostruendo gfli ultimi giorni della vittima, sono fiduciosi di individuare entro breve una buona pista. Al momento nessuno è stato fermato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo trovato morto a Popoli, è omicidio: vittima colpita da più fendenti con un'arma da taglio

IlPescara è in caricamento