rotate-mobile
Cronaca

Omicidio Cagnetta: Angelo Ciarelli condannato a 21 anni

Ventuno anni di carcere. Questa la condanna della Corte d'Assise di Chieti per Angelo Ciarelli, il rom che uccise il 2 luglio scorso a Rancitelli, nel Ferro di Cavallo, Tommaso Cagnetta

Angelo Ciarelli, rom di 39 anni accusato dell'omicidio di Tommaso Cagnetta avvenuto il 2 luglio 2012, è stato condannato dalla Corte d'Assise di Chieti a 21 anni di carcere per omicidio preterintenzionale.

Il delitto avvenne a seguito di un litigio fra spacciatori e consumatori di droga, per un debito di circa 10 euro. Ciarelli, a quanto pare, sparò per errore a Cagnetta colpendolo mortalmente.

L'accusa, con il pm D'Agostino, aveva chiesto 28 anni e mezzo per Ciarelli. Risarcimento di 400 mila euro invece per i genitori della vittima.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Cagnetta: Angelo Ciarelli condannato a 21 anni

IlPescara è in caricamento