rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Normativa Covid non rispettata, la guardia di finanza multa 71 cittadini e 2 esercenti in 10 giorni

Proseguono incessanti i controlli da parte delle Fiamme Gialle da quando la provincia di Pescara è diventata zona rossa

Sono in totale 71 i cittadini sanzionati dalla guardia di finanza per il mancato rispetto della normativa anti Covid-19 (Coronavirus) negli ultimi 10 giorni, ovvero da quando la provincia di Pescara è zona rossa.
Sanzionati anche 2 esercenti, tra cui un bar che permetteva il consumo all'interno del locale.

Negli ultimi 10 giorni, a fronte dell’impennata epidemiologica che ha portato a dichiarare la zona rossa e a chiudere le scuole materne e di primo grado, i controlli delle Fiamme GIalle hanno assunto carattere più rigoroso e non più solo persuasivo, con elevazione di verbali sanzionatori specie nei casi nei quali è stata ravvisata maggiore superficialità e irresponsabilità di condotta, da parte di cittadini ed esercenti.

Le violazioni riscontrate e contestate hanno riguardato in gran parte i casi di persone che si trovavano senza giustificato motivo fuori dal comune di residenza e, soprattutto, di coloro che circolavano in pubbliche aree frequentate, senza indossare o indossando in maniera non corretta le mascherine, strumenti essenziali in questo momento delicato a contenere il numero dei contagi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Normativa Covid non rispettata, la guardia di finanza multa 71 cittadini e 2 esercenti in 10 giorni

IlPescara è in caricamento