Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Naufragio Costa Concordia Giglio: nessun abruzzese fra i dispersi

Non ci sono abruzzesi fra i dispersi della nave Costa Concordia che venerdì notte ha urtato uno scoglio nei pressi dell'Isola del Giglio. Otto in tutto gli abruzzesi tratti in salvo

Non ci sono abruzzesi fra i dispersi della nave Costa Concordia che venerdì notte ha urtato uno scoglio nei pressi dell'Isola del Giglio.

Le vittime accertate, per ora, sono sei mentre i dispersi sono ancora una decina.

Gli abruzzesi tratti in salvo sono otto in tutto: oltre alle tre pescaresi, le sorelle Cinzia e Barbara Antelmi e Teresa D'Aiello, del centro estetico Easy Chic, c'erano infatti altre cinque persone arrivate dall'Abruzzo sulla nave da crociera che ospitava al momento della tragedia più di 4 mila persone.

Si tratta di una coppia di fidanzati della Marsica, Valentino De Ascentis e Mariangela  Di Genova, Rosanna Teoli, animatrice residente a Castel Di Sangro, Silvio Luciani, parrucchiere di Lanciano e una donna di nome Alessia.

Intanto proseguono le indagini della Procura di Grosseto con il comandante della nave che è finito in manette. Le accuse per lui sono gravi: alcuni testimoni infatti riferiscono che il comandante ha abbandonato la nave subito dopo l'inizio del naufragio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Naufragio Costa Concordia Giglio: nessun abruzzese fra i dispersi

IlPescara è in caricamento