Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Naufragio nave Costa isola Giglio: salve tre pescaresi

Paura, terrore e disperazione nelle parole delle tre sopravvissute pescaresi al naufragio della Nave della Costa Crociere avvenuto davanti all'Isola del Giglio, in cui sono morte 3 persone

Paura, terrore e disperazione nelle parole delle tre sopravvissute pescaresi al naufragio della Nave della Costa Crociere avvenuto davanti all'Isola del Giglio, in cui sono morte 3 persone.

Sono sotto choc le tre donne che erano sulla nave per la preparazione alla partecipazione ad un programma televisivo. Si tratta di Cinzia e Barbara Antelmi, e della collega Teresa D'Aiello, che lavorano presso il centro di bellezza di Pescara Easy Chic.

Ricordiamo che il naufragio, per cause ancora da chiarire, è avvenuto la notte scorsa quando la grossa nave da crociera, che trasportava oltre 4000 persone, ha urtato uno scoglio non segnalato dalle carte adagiandosi poi su un fianco nelle acque davanti all'isola.

Sono decine le persone non ancora rintracciate. Le vittime sono due francesi ed un membro dell'equipaggio, un peruviano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Naufragio nave Costa isola Giglio: salve tre pescaresi

IlPescara è in caricamento