Morte Roberto Affettuosa, la causa una miocardite

Il giovane 25enne di Picciano morto lunedì scorso dopo essere stato rimandato a casa dai medici dell'Ospedale di Penne è morto a causa di una miocardite, un'infezione grave al cuore

Roberto Affettuosa, il 25enne di Picciano morto lunedì scorso dopo che era stato rimandato a casa dai medici del Pronto Soccorso di Penne, è deceduto per una miocardite.

L'autopsia infatti ha accertato che il ragazzo aveva un'infezione grave al cuore, fulminante, che nel giro di poche ore ha causato un grave e drastico peggioramento delle sue condizioni di salute portandolo poi al decesso.

Si era presentato domenica mattina al nosocomio pennnese, ma l'elettrocardiogramma nn aveva rilevato anomalie, anche se le analisi del sangue presentavano valori alterati. Tornato in ospedale a mezzanotte, le sue condizioni erano già serie e i medici non sono riusciti a trasportarlo d'urgenza a Pescara. Il suo cuore si è fermato prima.

I funerali si terranno a Picciano alle 15 di oggi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Mi dispiace! Condoglianze

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Chiuso il mercato coperto di Porta Nuova, il sindaco: "Grave danno per la città"

  • Attualità

    Meteo: ancora tempo stabile nel Pescarese ed in Abruzzo

  • Attualità

    "Totale assenza di risposte adeguate da parte dell’azienda", scioperano i lavoratori Anpal

  • Comunali pescara 2019

    Elezioni Comunali Pescara, il ministro della Difesa Trenta visiterà Rancitelli e Fontanelle

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pescara, uomo precipita dal quarto piano [FOTO]

  • Incendio a Villa Serena, morti due pazienti

  • Pescara, uomo trovato morto in casa

  • «Ho subìto un agguato a Pescara dall'aggressore mostrato da "Chi l'ha visto"», il racconto di una ragazza

  • Incendio a Villa Serena: i due pazienti sono morti carbonizzati

  • Paura a Montesilvano, cane sbranato da un pitbull

Torna su
IlPescara è in caricamento