Via Tevere a Montesilvano, Forza Silvio chiede lavori per salvaguardare l’incolumità dei pedoni

Il portavoce Roberto Rosa spiega che "l'asse stradale è poco fruibile in sicurezza in quanto, parcheggiando le auto dei residenti su entrambi i lati, la strada risulta ridotta a discapito della fruibilità degli automobilisti"

Su via Tevere, a Montesilvano, Forza Silvio chiede lavori per salvaguardare l’incolumità dei pedoni. Il portavoce Roberto Rosa spiega che "l'asse stradale è poco fruibile in sicurezza in quanto, parcheggiando le auto dei residenti su entrambi i lati, la strada risulta ridotta a discapito della fruibilità degli automobilisti".

Dunque secondo Forza Silvio bisognerebbe prevedere la possibilità di sosta "esclusivamente su un lato dell’asse stradale, senza cambiare il senso di marcia attualmente in vigore, anche per permettere il passaggio ad eventuali mezzi di soccorso che dovessero percorrere via Tevere in caso di bisogno, constatando la presenza di diversi condominii e piccole unità immobiliari".

Inoltre Forza Silvio chiede l'allargamento dei marciapiedi "in quanto, così come si trovano allo stato attuale, non sono facilmente fruibili dai pedoni, passeggini ed eventuali disabili in carrozzina".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Tragedia nel Pescarese, pensionato rimasto vedovo si toglie la vita

  • Oddo dopo l'esonero dal Pescara cita Pirandello

Torna su
IlPescara è in caricamento