Tre furti in un mese al bar "Martina" di Montesilvano: nuovo arresto per un 30enne

Terzo episodio in un mese, sempre nello stesso esercizio. Il recidivo, in barba ai provvedimenti restrittivi, si è ripresentato sul luogo del misfatto

Il 30enne albanese M.E., autore del doppio furto compiuto nel medesimo esercizio in data 22 agosto e 3 settembre, è tornato a delinquere come se niente fosse, introducendosi nella notte all'interno del bar "Martina" di via Cavallotti a Montesilvano, rompendo la finestra che da sul retro. Giusto il tempo di sottrarre 150 "gratta e vinci", ma l'allarme scattato immediatamente lo ha costretto alla fuga.

Per i carabinieri di Montesilvano non è stato difficile rintracciarlo, pur essendo l'uomo senza fissa dimora. Il vagabondo è stato acciuffato nuovamente. Essendo recidivo, ora rischia seriamente la detenzione penitenziaria. La refurtiva è stata restituita al proprietario.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Carenza di vitamina D: 10 alimenti per integrarla e rafforzare il sistema immunitario

  • Marsilio annuncia: "Proroga di una settimana della zona rossa per l’Abruzzo"

Torna su
IlPescara è in caricamento